Ogni venerdì sera (ma anche tutti i giorni),

vi aspetta il  nostro tradizionale menù del pesce!

Newsletter del 17 gennaio 2015

Newsletter del 30 gennaio 2015

Newsletter del 11 febbraio 2015

Newsletter del 22 febbraio 2015

Newsletter del 6 marzo 2015

Newsletter del 17 marzo 2015

Newsletter del 2 aprile 2015

Newsletter del 22 aprile 2015

Newsletter del 22 maggio 2015

Newsletter del 9 luglio 2015

Newsletter del 29 luglio 2015

Newsletter del 30 luglio 2015

Newsletter del 4 settembre 2015

Newsletter del 24 settembre 2015

Newsletter del 10 ottobre 2015

Newsletter del 10 ottobre 2015

Newsletter del 26 ottobre 2015

Newsletter del 18 novembre 2015

Newsletter del 26 novembre 2015

Newsletter del 2 dicembre 2015

Newsletter del 21 dicembre 2015

Newsletter del 12 maggio 2016

Newsletter del 2 agosto 2016

Newsletter del 5 settembre 2016

Cena di San Valentino

Mercoledì 14 febbraio 2018 – ore 20



Il 14 febbraio è una data speciale: è la Festa degli Innamorati, ma anche di chi si vuol bene!

Una ricorrenza da festeggiare con una serata dedicata, nella magica atmosfera di Val Formica.

In rifugio vi aspetta una raffinata cena a lume di candela, accompagnata dal delicato sottofondo musicale dal vivo con Eva & Remo, per un insieme … da sogno!


Antipasto:

Ricotta fresca con verdure di stagione ai vapori, e mela alla salvia

Mini entrecote di fassona della Braslavia con patate Anna


Primo:

Cappellacci caserecci con ripieno di Tosela Pennar ed erbette, al burro chiarificato ed aneto

Tagliolini alla zucca con spuma di caprino e pepe lungo

         

Secondo:

Tournedos di manzo con crostino di pan brioche e broccolo fiolaro


Dessert:

Bavarese al rosmarino con salsa agli agrumi e limone candito

Piccola pasticceria di fine pasto:  Cuoricini al cioccolato assortiti


Vino del Rifugio, Acqua e Caffè - Costo a persona: 40 euro

Per informazioni e prenotazioni: 0424 463618


Allietano la serata: Eva & Remo

Newsletter del 12 dicembre 2016

Newsletter del 07 febbraio 2017

Newsletter dell’8 agosto 2017

Newsletter del 4 ottobre 2017